Comune

di Ceresara

Home Il Convivio Il Palazzo Francesco Secco La Compagnia Gruppo Tamburi Galleria Foto Contatti

Palazzo Secco-Pastore

Il Palazzo Secco-Pastore è un edificio costituito da un nucleo centrale quattrocentesco e da due corpi di fabbrica laterali ottocenteschi. Infatti la parte più antica, attribuita a Luca Fancelli, fu fatta costruire da Francesco Secco tra gli anni Cinquanta e Sessanta del XV secolo, su una precedente proprietà dotale della moglie Caterina Gonzaga. Dopo la fuga del Secco nel 1491, passò di mano, nel corso dei secoli, a molti illustri proprietari: Caterina Pico della Mirandola, il marchese di Castel Goffredo Luigi Gonzaga, Benedetto Furga, il barone Flavio Orsini, Anne Marie de la Trémoille, il conte Carlo Antonio Giannini e alla fine del Settecento fu acquistato da Francesco Alceo Pastore. Fu la famiglia Pastore, che ancora mantiene la proprietà dell'immobile, a modificare l'aspetto originario della struttura aggiungendo, nella seconda metà dell'Ottocento, le due ali laterali che conferiscono all'architettura un'austera imponenza.