mobirise.com

Il Convivio ...

Cosa viene rievocato nella Festa ...

Il 15 giugno 1491, due tra i più illustri principi d’Italia, Francesco Gonzaga, marchese di Mantova ed Ercole d’Este, duca di Ferrara e suocero del marchese Francesco, furono gli ospiti d’onore di un pranzo che si tenne a San Martino Gusnago, nella dimora di proprietà del condottiero Francesco Secco.


Quell’iniziativa conviviale, promossa espressamente dal marchese di Mantova, nasceva in verità come occasione di riconciliazione tra il Gonzaga e il Secco, le due maggiori autorità del Mantovano, che da alcuni mesi erano in continuo e aperto contrasto.


Il banchetto fu annunciato con paio di giorni di anticipo e si può immaginare sia stato adeguatamente preparato per essere degno di convitati tanto eminenti.


Ispirata da quel “desinare”, la "Compagnia delle Torri" il primo fine settimana di settembre ricorda quella suggestiva pagina di storia, in bilico tra Medioevo e Rinascimento, attraverso una rievocazione, allestita nello stesso edificio che ospitò lo storico incontro, il Palazzo Secco-Pastore.


La grande cena con menù rinascimentale di "Convivio a Palazzo", allestita per le serate di sabato e domenica, prenderà il via con l'arrivo dei commensali (per i quali è previsto il trasferimento dal parcheggio al Palazzo in carrozza trainata da cavalli), per seguire con una visita guidata alle sale quattrocentesche e quindi allietati da musica, danze, tamburi e sbandieratori, con l'accesso alla cena allestita presso la Grande Galleria affrescata dove, alla presenza del padrone di Casa Francesco Secco e degli altri illustri commensali del tempo, gli ospiti saranno immersi nelle atmosfere tipiche dei convivi del tempo (Su prenotazione Tel. 03761586199).


In contemporanea al Banchetto saranno aperte al pubblico nella splendida cornice degli spazi aperti della Corte del Palazzo, anche le "Locande", dove sarà possibile cenare in un'ambientazione particolarmente suggestiva e si potrà assistere a diversi momenti d'intrattenimento con musici, giullari, sbandieratori, ballerini e gruppi storici anche internazionali ...